Cos’è Coding For School

Home / Senza categoria / Cos’è Coding For School

Coding For School

Coding For School (CFS) è un laboratorio di alfabetizzazione informatica aperto agli alunni del primo ciclo di studi, ai loro genitori e tutti i curiosi di ogni età. Tutte le attività di CFS devono essere erogate a titolo gratuito e vengono organizzate/gestite dai volontari dell’associazione Uielinux (senza alcuna finalità di lucro) in collaborazione con gli operatori scolastici, le istituzioni e i cittadini interessati.

Le attività di formazione fanno perno sul gioco, sul divertimento e sullo scambio reciproco delle conoscenze.

Gli obiettivi di CFS

  • PCdaZero, diffusione dell’alfabetizzazione informatica e uso consapevole del computer;
  • Coding, insegnamento dei fondamenti della programmazione informatica;
  • Rete Alfa, i pericoli e le grandi opportunità di internet (da Wikipedia ai social media).

PCdaZero
È lo spazio dove si impara a conoscere il computer. Le lezioni iniziano con l’insegnamento dei primi rudimenti (es. uso del mouse e della tastiera), fino all’utilizzo di un programma di videoscrittura. Adatto a qualsiasi età.

  • Primo livello (PC1). Hardware e software, il sistema operativo, il mouse, il desktop, le finestre, i file e le cartelle.
  • Secondo livello (PC2). Programmi di videoscrittura, fogli elettronici.
  • Terzo livello (PC3). Navigare in internet, posta elettronica, social media.

Coding
Qui si impara a programmare. Le lezioni comprendono la spiegazione da parte del tutor, la realizzazione sul computer da parte dei partecipanti, la personalizzazione del programma base.

  • Primo livello (C1). Principi di pensiero computazionale, introduzione a Scratch, realizzazione di semplici programmi e videogiochi, interazioni fra codice e realtà attraverso la porta GPIO.
  • Secondo livello (C2). Introduzione a uno dei linguaggi di programmazione più utilizzati al mondo: Python.

Rete Alfa
Indicato per tutti coloro (età consigliata, dai 13 anni in su) che non si vogliono limitare a “usare internet”, ma vogliono prendere maggiore consapevolezza dei rischi e delle opportunità che offre la rete. I social media come divertimento e come strumento di lavoro.

Per effettuare tutte le attività dei laboratori CFS è stata fatta la scelta di utilizzate un piccolo computer, compatto, potente e dai costi estremamente contenuti: Raspberry PI 2.

Come è fatto il laboratorio di CFS

Lo spazio-laboratorio tipo è costituito da n. 3 postazioni complete, ognuna delle quali costituita da:

  • Raspberry PI 2
  • Dongle per il collegamento wireless
  • Scheda SD da 8 GB
  • Alimentatore
  • TV o monitor dotato di porta HDMI
  • Cavo HDMI
  • Tastiera italiana USB o wireless
  • Mouse USB o wireless
  • Sensori per interagire con l’ambiente esterno

Il format di learning adottato prevede che ogni postazione venga sempre utilizzata contemporaneamente da due bambini, o da un bambino e un adulto, o da due adulti.

Il sistema operativo e i software utilizzati nelle varie tipologie di corso sono tutti open source e gratuiti. Pertanto, per i software non è previsto alcun costo di licenza. Anzi, i partecipanti saranno invitati a copiarli e a condividerli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *