Conosciamo la Raspberry PI

Home / Blog / Conosciamo la Raspberry PI
Conosciamo la Raspberry PI

Raspberry Pi è un piccolo computer dalle dimensioni simili a quelle di una carta di credito dal costo di circa 40 €.

La scheda è stata sviluppata nel Regno Unito presso la Fondazione Raspberry Pi con l’intenzione di offrire ad insegnanti e studenti uno strumento per capire come funzionano e come si programmano i computer.

L’uscita video può essere direttamente collegata su un televisore con ingresso HDMI oppure mediante l’uscita composita per il collegamento a televisori di vecchia generazione che non posseggono ingresso HDMI.

La ragione per cui si è scelto di adottare anche una connessione video di tipo composito, tecnologicamente obsoleta, è dovuta al fatto che in molti parti del mondo sono ancora molto diffusi i vecchi TV con ingresso composito.
L’intenzione della fondazione è quella di offrire al maggior numero di persone, specialmente a chi non ha possibilità economica, di usare un computer.

La scheda è dotata di un processore ARM che viene tipicamente adottato sugli smartphone, tablet e diversi dispositivi elettronici.

Il Raspberry Pi non possiede un hard disk come i computer tradizionali, ma utilizza una scheda microSD su cui è contenuto il sistema operativo.

Per la Raspberry PI sono state sviluppate diverse distribuzioni di sistema operativo GNU/Linux. Quella che utilizzeremo noi è CFS-OS, una distribuzione basata su Raspbian che Coding For School ha preparato per voi.

Esistono varie versioni della scheda. Quella che prenderemo in esame è la Raspberry PI B+.

La memoria totale disponibile è di 512MB che se paragonati ai recenti computer possono sembrare molto pochi, ma anche con questa poca memoria la scheda è in grado di fornire buone prestazioni

La scheda non viene venduta con un contenitore, è ciò potrebbe sembrare ridicolo, ma ciò ha dei vantaggi. Infatti, in questo modo, ognuno è libero di acquistare i pezzi separatamente in base ai gusti personali e alle proprie disponibilità economiche.

E’ bene tenere presente che, come abbiamo detto, il costo della scheda è di circa 28 euro, ma che al consumatore finale, fra IVA e costi di spedizione difficilmente può essere trovata a meno di € 30,00.

Si consideri poi che al costo della scheda va inoltre aggiunto:

  1. Un alimentatore da 5V con spinotto microusb (tipo quelli degli smartphone)
  2. Un contenitore (case)
  3. Una tastiera
  4. Un mouse
  5. Una memoria microSD

L’acquisto dei componenti hardware deve essere effettuato con un po’ di attenzione, infatti non tutti i dispositivi sono compatibili con la Raspberry. Problemi frequenti ad esempio si possono manifestare con chiavette usb wi-fi o con microSD.

Per facilitare il compito, Coding For School ha selezionato un kit con componenti il cui funzionamento è stato verificato dal nostro staff.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *